Donna Conlon

Biografia

U.S.A., 1966.
Vive e lavora a Panama City.

Laureata presso la Rinehart School of Sculpture (Maryland Institute College of Art, Baltimore), Donna Conlon ha iniziato la propria carriera artistica come scultrice, orientandosi poi verso la creazione di video, installazioni, fotografie e performance art. Nel 2003 ha vinto il Residency Prize at the Caribbean Biennial (Repubblica Dominicana), e il secondo premio per il Central American Emerging Artists Exhibition at the Museum of Contemporary Art and Design in Costa Rica per i suoi video Untied e Coexistencia.
Nel 2005 ha partecipato alla 51esima Biennale Di Venezia e alla settima Biennale di Panama e nel 2006 ha preso parte a Estrecho Dudoso, la Biennale di San Josè in Costa Rica.
Nel 2007 ha ricevuto una borsa di studio per artisti emergenti latinoamericani dalla Cisneros Fontanals Art Foundation (CIFO), e nello stesso anno è stata invitata a partecipare alla terza Triennale di Auckland.
Nel 2008 ha partecipato per la seconda volta alla Biennale d’Arte di Panama e nel 2009 ha partecipato alla Decima Biennale dell’Havana.
Nel 2010 ha partecipato alla Biennale di Pontevedra (Spagna) e, con Jonathan Harker, le è stato assegnato un premio della Fondazione Harpo per lo sviluppo di nuove attività con Teor / Etica a San José, Costa Rica.
Nel 2011 ha partecipato all’Ottava Biennale di Mercosul (Brasile).